My Blog

My WordPress Blog

Come creare un’immagine di sistema e ripristinare Windows 7

Sai come creare un’immagine di sistema in Windows 7 per ripristinare il PC?

Confuso!!!

La funzionalità integrata di backup dell’immagine di sistema in Windows 7 è una copia di tutto il necessario per eseguire Windows. Include il sistema operativo, i programmi, le impostazioni e persino tutti i file personali, utilizzati per ripristinare i contenuti del computer in caso di perdita imprevista di dati (attacco di virus o errore hardware) al sistema.

Tuttavia, il principale svantaggio della backup dell’immagine di sistema funzionalità diè che non è possibile selezionare i singoli elementi da ripristinare.

Utilizzare invece lo strumento Backup di Windows per proteggere file e cartelle importanti.

1. creare un’immagine di sistema in Windows 7

Diamo un’occhiata a come creare un’immagine di sistema di Windows 7:

SUGGERIMENTI: (A) Connetti i tuoi dispositivi di archiviazione esterni (Un Disco rigido esterno o DVD / CD) sul PC prima di inizializzare i passaggi seguenti e assicurarsi che ci sia spazio sufficiente per memorizzare l’immagine del sistema.

(B) Se si creano regolarmente immagini di sistema, salvare tutte le immagini precedenti in un’altra posizione per evitare sovrascritture con quella nuova.

 Passo 1: Fare clic sul Start pulsante> Pannello di controllo> Sistema e sicurezza> Backup e ripristino.

(oppure, Fare clic sul“Start” pulsantee cercare l’“Backup e ripristino” opzionedall’elenco dei risultati della ricerca.)

Qui, ci sono due opzioni per creare un backup. Tuttavia, per il “Crea un’immagine di sistema” backup:

Passo 2: Fai clic sul “Crea un’immagine di sistema” pulsantenel riquadro in alto a sinistra.

Crea un'immagine di sistema

  Passo 3: Ora, Windows cerca tutti i possibili dispositivi di archiviazione per salvare il file di backup:

An disco rigido esterno o DVD o su un percorso di rete 

Selezionare “Su un disco rigido” e fare clic su “Avanti”.

Posizione di backup di Windows 7

 Passo 4: Fai clic su “Configura backup”per creare un file immagine di sistema.

(La creazione di un file immagine di sistema potrebbe richiedere alcune ore, dipende dalla velocità del disco rigido e dai dati di cui eseguire il backup.)

Passo 5: L’ “Backup e ripristino” utilitàcreerà un file di immagine di sistema sul disco rigido esterno. Potrebbero essere necessarie alcune ore.

2. creazione di un disco di ripristino del sistema in Windows 7

Una volta terminato il processo di creazione del file immagine di sistema, l’utilità “Backup e ripristino” ti offrirà di creare un disco di ripristino.
Il Recovery Disc è un processo che ti offre di avviare il tuo computer o laptop da un DVD o un CD quando il tuo sistema non è in grado di avviarsi da solo. Utilizzando il disco di ripristino del sistema, è possibile formattare il PC Windows 7.

Diamo iniziare: 

(Fare clic sul Start pulsante> Pannello di controllo> Sistema e sicurezza> Backup e ripristino.)

Passo 1: Fare semplicemente clic sul pulsante “Crea un disco di ripristino del sistema” nel pannello in alto a sinistra.

Creare un disco di ripristino del sistema Windows 7

Passo 2: Si aprirà una finestra pop.

Passo 3: Inserire un DVD o CD vuoto nel PC e fare clic sul pulsante “Crea disco” per avviare la creazione di un processo di recupero del disco.

Tuttavia, è possibile saltare il processo “Crea disco di ripristino” , se la barra dei CD o dei DVD del sistema non funziona. Al contrario, è possibile avviare il PC dall’immagine di sistema (creata in precedenza) del disco rigido esterno.

È tutto!!!

3. Ripristina Windows 7 usando un’immagine di sistema

Per ripristinare Windows 7 utilizzando “Immagine di sistema”, attenersi alla seguente procedura:

Passo 1: Fare clic sul Start pulsante> Pannello di controllo> Sistema e sicurezza> Backup e ripristino.

Passo 2: Fare clic sul pulsante “Ripristina le impostazioni di sistema o il computer”. 

 Ripristina le impostazioni di sistema in Windows 7

Passo 3: In Ripristino configurazione di sistema, fai clic su “Metodi di recupero avanzati”, quindi sulla finestra che si apre, fai clic su “Usa un’immagine di sistema creata in precedenza”.

Metodi di recupero avanzati Windows 7

Utilizzare un'immagine di sistema per ripristinare in Windows 7

Passo 4: Prima di continuare, eseguire il backup di tutti i file su un disco rigido esterno o DVD o unità flash USB e fare clic sul “pulsante Salta.”

Altrimenti, se non si dispone di un backup dei file, fare clic sul pulsante Esegui backup adesso” .

(Qui ho un file di backup dell’immagine di sistema. Quindi, faccio clic su Pulsante Salta)

 

Passo 5: Quindi, fare clic sul pulsante Riavvia per continuare il processo di ripristino.

Passo 6: Collegare i dispositivi di archiviazione (un disco rigido esterno o DVD / CD) al PC per accedere ai file di immagine del sistema.

Passo 7: Fai clic sul pulsante Avanti all’avvio di Windows.

Passo 8: Vai su “Usa l’immagine di sistema più recente (consigliata)” e quindi fai clic su Avanti.

ultimo backup dell'immagine di sistema Windows 7

Passo 9: Windows inizializza il processo per ripristinare il computer e quindi segue le istruzioni visualizzate sullo schermo.

ripristinare il computer in Windows 7

Tuttavia, il computer potrebbe riavviarsi più volte durante il processo. Potrebbero essere necessarie alcune ore per ripristinare il computer.

È tutto!!!

Conclusione

Fino ad ora, potresti avere una chiara comprensione della differenza tra “backup dell’immagine di sistema e backup completo”. Entrambi sono la funzionalità integrata di Windows e vengono utilizzati per il backup, ma sono comunque abbastanza diversi.

Speriamo che tutti i tuoi dubbi su “Come creare un’immagine di sistema in Windows 7 e ripristinarla” siano stati eliminati. Tuttavia, se hai ancora dubbi, lasciami condividere nella casella dei commenti.

Resta connesso con noi e consulta la nostra ultima guida per saperne di più !!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *