My Blog

My WordPress Blog

Formattare Windows 7 con il disco di ripristino del sistema

Windows di Microsoft ha una funzione integrata che ti consente di formattare il sistema operativo senza utilizzare il disco di avvio di Windows o l’unità flash USB.

Sì, hai sentito bene !!!

Puoi formattare Windows 7 con il disco di ripristino del sistema.

A volte succede, Windows 7 non si avvia o si avvia con alcuni errori. Hai solo due scelte per risolvere il problema.  Innanzitutto, dovresti avere accesso al supporto di installazione di Windows avviabile; in caso contrario, è necessario creare un disco di riparazione del sistema per risolvere i problemi.

Il disco di ripristino del sistema, la funzionalità integrata in Windows 7, consente di avviare il sistema (anche se non funziona nulla) da un DVD o CD e offre molte opzioni per risolvere il problema del sistema.

NOTA: (a) È possibile creare un disco di ripristino del sistema su qualsiasi computer Windows 7 funzionante, ma entrambi i computer devono avere lo stesso sistema operativo. E quindi avviare Opzioni di ripristino del sistema sul tuo computer.

(b) Un disco di riparazione del sistema non può reinstallare Windows 7. È semplicemente un modo per accedere alle opzioni degli strumenti di recupero integrati in Windows.

Formattare Windows 7 utilizzando un disco di ripristino del sistema

processo passo-passo:

Passo 1: Innanzitutto, è necessario creare un disco di ripristino del sistema in Windows 7.

(Fare clic sul Start pulsante> Pannello di controllo> Sistema e sicurezza> Backup e ripristino> Crea un sistema ripara disco.)

Passo 2: Una volta che hai un disco di riparazione del sistema (DVD / CD), inseriscilo nell’unità ottica e riavvia il computer.

Passo 3: Attendere qualche secondo, sullo schermo viene visualizzato il messaggio “Premere un tasto qualsiasi per l’avvio da CD o DVD …”, quindi premere un tasto qualsiasi per procedere.

Altrimenti, devi configurare il BIOS di Windows 7.

Premere ripetutamente il tasto F2, F10 o Cancella (dipende dal PC) fino al menu di avvio si apre. Selezionare DVD / CD come dispositivo di avvio principale e salvarlo, quindi fare clic sul pulsante “Avanti”.

Passo 4: Selezionare “Utilizza strumenti di ripristino che possono aiutare a risolvere i problemi di avvio di Windows”, quindi fare clic sul pulsante “Avanti” per procedere.

Qui, Windows offre vari strumenti che possono essere utilizzati per ripristinare o riparare il computer.

Passo 5: Nella finestra successiva, si apre la finestra di dialogo “Opzioni di ripristino del sistema”.

Gli strumenti di Opzioni di ripristino del sistema vengono utilizzati per riparare o ripristinare i file di Windows da un errore grave e per scansionare la memoria del computer.

Opzioni di ripristino del sistema in Windows 7

Tuttavia, è possibile accedere a questi strumenti anche sul disco rigido del sistema e sul disco di installazione di Windows.

NOTA: le Opzioni di ripristino del sistema vengono sostituite con le Opzioni di avvio avanzate in Windows 8.

Usa prompt dei comandi (cmd)

Devi selezionare il prompt dei comandi per formattare l’unità C.

Passo 1: Selezionare “Prompt dei comandi” per aprire una finestra del prompt dei comandi.

Passo 2: Digitare il comando seguente (senza virgolette):

“Format c: / fs: NTFS” e premere “Invio”.

Formatta un PC Windows 7 usando cmd

NOTA: assicurarsi di scegliere l’unità corretta prima di iniziare il comando di formattazione. Non puoi annullare un formato.

Il comando formatterà l’ unità C con il file system NTFS. E quindi seguire le istruzioni. Ci vorranno alcune ore per formattare il disco di sistema.

Questo è tutto! Hai appena formattato il tuo disco C.

                               Dai un’occhiata alla nostra guida: Come si formatta un pc

Altri termini utili nelle Opzioni di ripristino del sistema:

(a) Ripristino all’avvio

Questo strumento rileva e risolve automaticamente determinati problemi, come file mancanti o corrotti, che impedisce l’avvio corretto di Windows. Tuttavia, non è in grado di riparare errori hardware e non è efficace contro gli attacchi di virus.

(b) Ripristino configurazione di sistema

Questo strumento ripristina automaticamente Windows (il computer) in un determinato momento. Tuttavia, i tuoi file personali, come e-mail, documenti o immagini, non vanno persi.

Qual è la caratteristica impressionante nel ripristino del sistema è che consente anche agli utenti di creare un punto di ripristino, ma una volta che l’utente utilizza il programma di ripristino del sistema, non può annullare l’operazione di ripristino.

È possibile eseguire lo strumento di ripristino del sistema anche al di fuori di Windows.

Tuttavia, un utente può eseguire nuovamente il programma e selezionare un diverso punto di ripristino.

(c) Ripristino immagine del sistema

Con Ripristino immagine del sistema, è possibile ripristinare facilmente il sistema utilizzando un file di backup dell’immagine di sistema. Devi selezionare questa opzione se i primi due sopra non sono in grado di risolvere il tuo problema.

(d) Diagnostica memoria Windows

Con lo strumento di diagnostica della memoria di Windows, puoi scansionare la memoria del tuo computer per rilevare possibili errori hardware e rivelare i motivi di tali problemi (blocco o arresto anomalo del PC). Tuttavia, questo strumento non danneggia il tuo PC.

Conclusione

Bene, ci sono molti altri modi per formattare il pc ma usare un disco di riparazione del sistema è il metodo più versatile. Qual è la cosa migliore è che non è necessaria alcuna immagine del disco di Windows 7 per formattare. Insieme alle Opzioni di ripristino del sistema ti offre alcuni fantastici strumenti usati per ripristinare il tuo PC in un grave errore fatale.

Spero che la guida su “Formattare Windows 7 con il disco di ripristino del sistema” abbia approfondito i tuoi pensieri. Hai domande o hai bisogno di aiuto per quanto riguarda la formattazione del PC, non esitare a commentare in una casella di commento. Mettiti in contatto per saperne di più.

Guida correlata:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *